mercoledì 15 luglio 2009

Compleanno di Pietro, Torta Mimosa

La torta Mimosa è un classico dei compleanni, è di facile esecuzione e di grande effetto!
Molto gradita sia dai grandi che dai piccoli, non poteva mancare alla festa di Pietro di domenica scorsa.
Nella torta Mimosa si mescolano i sapori ed i colori di Pan di Spagna, Crema Pasticciera, Panna Montata e Frutta Sciroppata.
Il risultato è un piacevole dolce fresco e delicato.
Le decorazioni di zucchero colorate rendono come sempre allegra e festosa qualsiasi preparazione!

Anche per questo dolce ho utilizzato il Bimby TM31 sia per la Crema Pasticciera che per il Pan di Spagna.

Pan di Spagna, io ho scelto la variante con il lievito.
Ingredienti:
250 gr di zucchero
250 gr di farina 00
6 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Procedimento:
Inserire la farfalla nel boccale, versare lo zucchero e le uova, lavorare 2 minuti a velocità 4; aggiungere la farina, il lievito ed un pizzico di sale, lavorare 1 minuto a velocità 4. Foderare una tortiera dal cerchio apribile del diametro di 24 cm con carta forno e versarvi il composto. Cuocere in forno caldo a 180°/200° per 30 minuti circa. Togliere il Pan di Spagna dalla tortiera lasciandolo nella carta forno, metterlo a raffreddare su una gratella, togliere la carta forno quando il Pan di Spagna si sarà raffreddato.
Crema Pasticciera:
Ingredienti:
500 gr di latte intero
5 tuorli
1 bustina di vanillina
50 gr di fecola di patate
100 gr di zucchero
Procedimento:
versare nel boccale tutti gli ingredienti, cuocere 7 minuti a 90° veocità 4. Versare in una ciotola e lasciare raffreddare.
Procedimento per la preparazione della Torta Mimosa:
Oltre a Pan di Spagna e Crema Paticciera servono i seguenti ingredienti:
nr. 2 barattoli di frutta sciroppata - io ho utilizzato in questa occasione delle albicocche,
nr. 1 contenitore piccolo di panna fresca da montare.
Togliere la parte superiore del Pan di Spagna asportando 1 cm circa di altezza, scavare per 1 cm circa l'interno lasciando 1 cm circa di bordo intorno, e tenere da parte il Pan di Spagna "sbriciolato" che si è asportato, usare parte dello sciroppo in cui è contenuta la frutta per inumidire il Pan di Spagna, senza esagerare, mettere la crema pasticciera su tutta la superfcie e sulla crema disporre la frutta sciroppata precedente mente tagliata a pezzi.
Montare la panna e ricoprire la frutta.
Cospargere la panna con il Pan di Spagna sbriciolato, se non fosse sufficiente sbriciolare anche la parte superiore precedenemente asportata.
Tenere infrigo se non viene consumata subito!

Un saluto

Kemi

5 commenti:

marifra79 ha detto...

E' venuta bnissimo....chissà quanto sarà stato contento il tuo nipotino!!!
Ciao

Mary ha detto...

Splendido , e buona ..... Auguri al festeggiato!

Antonella ha detto...

La mimosa è uno dei dolci che prediligo.....complimenti è proprio bella! ;))
Un abbraccio

cocinadepepe ha detto...

Hola e pasado a tu blog a través de mi amigo Javi y me gusto te seguiré en tu blog ,un saludo de José luis

cocinadepepe ha detto...

ciao ho anche parlare italiano con un traduttore, ma penso che se abbiamo capito bene, mi piaceva il tuo modo di fare le cose, mi piace il tuo blog. saluti Jose luis