martedì 18 gennaio 2011

Maiale Arrosto

Maiale arrosto.

Ingredienti: un vecchio maiale.

Procedimento: prendere un vecchio maiale, eliminare accuratamente il lucido da scarpe dalla testa, il cerone dal muso e gli zoccoli tacco 31.

Rimuovere con decisione le leggi ad personam, le immunità, il conflitto d’interesse che ricoprono, proteggendolo, il maiale.

Mettere l’animale in un contenitore capiente e coprire completamente con legalità, correttezza, onestà, dignità, fate voi la quantità, a piacere potete aggiungere rispetto per gli altri, non guasta e non è mai troppo!

Lasciate il maiale immerso a lungo e poi rosolatelo alla fiamma viva di intercettazioni, dichiarazioni, video-messaggi.

Purtroppo il risultato non è garantito, i vecchi maiali di solito sfuggono, si contorcono, fanno il possibile per continuare a rigirarsi nel loro fango.

Un saluto

Kemi

14 commenti:

Vero ha detto...

Ti adoro.
il grugnito lo sento sin qui...
possiamo rosolarlo ancora vivo?!?
Vero

chamki ha detto...

e raccontano bugie con la faccia di tolla, e pagano anche profumatamente chi sostiene le loro bugie, ma una volta non si diceva che le bugie hanno le gambe corte? a me sembra che abbiano invece la lingua lunga. Il vero problema non e' solo il maiale ma anche chi gli sta intorno, lo aiuta, lo sorregge, gli permette di fare cio' che fa.
La tua ricetta e' ottima ma bisogna farla in tanti per impedire che il maiale fugga come al solito. Che mal di pancia che mi viene solo a vederlo.

MariCrea ha detto...

si...ma quando è che ce lo tiogliamo dai piedi...ma quante ancora siamo disposti a tollerarne?!
Mari

kemikonti ha detto...

Ciao ragazze!
sono in piena sintonia con voi!
Che possiamo fare oltre che ad indignarci e tenerci il nostro mal di pancia?
Un saluto
Kemi

francesca ha detto...

Kemi pensa che vista dall'estero e` ancora peggio.... I commenti dei tedeschi sulla faccenda sono davvero indigesti!
francesca

susanna.f22 ha detto...

questa ricetta è fantastica, mi hai fatto morir dal ridere, anche se un po' di amaro in bocca rimane....
complimenti davvero....

madama bavareisa ha detto...

posso prenotarmi per posizionare lo spiedo....? ^^

non se ne può più.... hai voja a usare l'ironia, ma non se ne può più...

madama bavareisa ha detto...

mi è venuta un'idea ma non ho trovato la tua mail, mi scrivi tu?
madamabavareisa@yahoo.it

ciau! :-)

La Gaia Celiaca ha detto...

o che bella idea!

l'unico problema è che essendo un maiale ormai andato a male, io non lo voglio mangiare, e non so chi possa avere il coraggio di mangiarselo, a questo punto... a parte quel 37% di italiani che pare ancora abbiano fiducia in lui (non si sa bene su quali basi)

madama bavareisa ha detto...

lo renderemo digeribile....^_^


(su basi ormonali, Gaia...?)

annaferna ha detto...

.....meravigliosa ricetta!!!!.....aggiungerei solo....."legare per bene il maiale per impedirgli di sfuggire"!

valerio ha detto...

mi piace questa ricetta , si cucinare quel vecchio maiale comporta ore ed ore di sgrassatura , ma alla fine rimane sempre un PICCOLO VECCHIO PORCO

susanna.f22 ha detto...

ciao kemi, passa a trovarmi che sei in nomination...

Alloryincucina ha detto...

molto carina la tua ricetta!!!

Ciao e grazie ancora per l'iniziativa!
Lory